oppure seleziona il Paese
Close
 
Capitale
 
Popolazione (milioni)
 
PIL nominale (miliardi USD PPP)
 
PIL pro capite (USD, PPP)
 
Vuoi esportare o investire nel Paese? Contattaci ora
Close
Indicatori di opportunità

Export opportunity index

Investment opportunity index

Mercato di destinazione per l'export italiano

Incremento potenziale dell'export italiano entro il 2019 (€)

Indicatori di rischio

Mancato pagamento controparte sovrana

Esproprio e violazioni contrattuali

Mancato pagamento controparte bancaria

Rischio guerra e disordini civili

Mancato pagamento controparte corporate

Trasferimento capitali e convertibilità

Andamento dell’export italiano
(valori in €, var %)
Dettaglio settore
Export italiano per settori 2015

Seleziona la tua esigenza
e scopri il prodotto più adatto a te

SACE in cifre

Per noi i numeri possono raccontare molto. Ad esempio raccontano l’impegno e la passione di più di 700 persone, che seguono oltre 25.000 clienti in 198 Paesi nel mondo.
Approfondisci

Responsabilità sociale

Prestiamo particolare attenzione agli impatti, diretti e indiretti, che le nostre attività hanno sull’ambiente e sugli stakeholder, perseguendo un approccio win-win, capace di creare valore per tutti gli attori coinvolti.
Approfondisci
SACE offre un’ampia gamma di prodotti assicurativi e finanziari: credito all’esportazione, assicurazione del credito, protezione degli investimenti, garanzie finanziarie, cauzioni e factoring.

Trade Finance

Unisci i vantaggi del factoring a quelli connessi agli strumenti di supporto all’internazionalizzazione di SACE.
Approfondisci

2i per l'Impresa

Garantisci i finanziamenti erogati alla tua impresa per sostenere attività di internazionalizzazione.
Approfondisci
SACE offre un’ampia gamma di prodotti e servizi per sostenere le aziende e le banche nel loro business sul mercato domestico e internazionale.

RE-action

Il Rapporto Export 2016-2019 offre a tutte le imprese una visione dei trend economici mondiali e gli strumenti adatti per intercettarli.
Approfondisci

Country Risk Map

Pubblicata la nuova edizione della “Mappa dei Rischi 2017” che presenta i principali rischi nello scenario attuale per chi esporta e investe.
Approfondisci
SACE analizza i trend dell’economia globale, con particolare attenzione all’evoluzione del rischio paese, all’andamento dei settori industriali e ai trend dell’export italiano, monitorando 198 Paesi nel mondo.

Comunicati stampa

Scopri tutte le novità che riguardano il mondo SACE attraverso i nostri comunicati stampa.
Approfondisci

SACE MAG

Attualità, scenari di mercato, trend dell’industria italiana e tutti gli strumenti per far crescere il business nella rivista quadrimestrale del gruppo SACE.
Approfondisci
News, eventi e approfondimenti sul mondo di SACE in costante aggiornamento

Cerca

Bilancio di sostenibilità - key figures

La capacità di fare impresa in SACE non si misura solo dai risultati economici

Sostegno all'internazionalizzazione, attenzione alle proprie persone e responsabilità socio-ambientale: questi alcuni dei principali aspetti passati sotto la lente del Bilancio di Sostenibilità 2015 di SACE, pubblicato per mettere a disposizione dei diversi interlocutori informazioni e dati economici, sociali e ambientali più rilevanti relativi all’azienda.

 

Il documento, redatto seguendo le linee guida dei due principali standard internazionali (AA1000 e G4-Sustainability Reporting Guidelines), è stato valutato da TÜV Italia conforme al "Livello CORE" del Global Reporting Initiative.

 

 

I nostri valori

La sostenibilità in SACE è integrata nella visione strategica dell’intero gruppo. SACE e le sue controllate svolgono le proprie attività ispirandosi a principi etici e sociali espressi nel Codice Etico e prestando particolare attenzione agli effetti che le attività hanno sull’ambiente e sugli stakeholder, perseguendo un modello di business che crei valore per tutti gli attori coinvolti.

 

I valori che SACE adotta nei rapporti con i propri stakeholder e che costituiscono il fondamento della sua cultura sono:

 

persone

    

_

_

l’attenzione alle persone: SACE ritiene fondamentale il rispetto dei diritti umani, dell’integrità fisica, culturale e morale del dipendente e la non discriminazione nel lavoro per motivi di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche, appartenenza sindacale, condizione sociale e personale. SACE ricerca la soddisfazione del personale attraverso il sostegno a tutte le iniziative volte a ottenere un clima lavorativo dinamico, ispirato dalla motivazione e dal coinvolgimento e garantisce un ambiente di lavoro attento alla salute e al benessere delle proprie persone 

 cliente

 

    

 

 

l’attenzione al cliente: la valutazione delle esigenze dei clienti, il confronto e la comprensione delle loro aspettative consentono di offrire una crescente qualità del servizio e di rendere più mirata l’offerta di SACE.

 

innovazione

 

   

 

la ricerca dell’innovazione: il costante miglioramento dei prodotti e servizi viene realizzato attraverso la valorizzazione dell’esperienza acquisita. La capacità di cogliere le opportunità del progresso, di anticipare soluzioni innovative è il motore dello sviluppo di SACE.

 etica  

_

_

l’adozione di comportamenti etici: responsabilità verso la collettività, correttezza, imparzialità, lealtà, tutela ambientale, onestà, trasparenza, qualità, legalità.

 valore  

_

_

_

_

la creazione di valore: il lavoro e l’impegno condotti in modo etico contribuiscono a generare valore economico, sociale e culturale per SACE, per i clienti, i fornitori e tutti i suoi stakeholder.

 

 

 

I nostri stakeholder

Nel 2015 SACE ha affrontato in maniera più strutturata e approfondita la mappatura degli stakeholder,è stata infatti condotta un’indagine dettagliata in modo da poter avviare con loro un processo di engagement e di dialogo, rispondendo al meglio a esigenze e aspettative e misurandone la soddisfazione.

La mappatura degli stakeholder è un’attività propedeutica all’analisi di materialità e nel 2015 si è deciso di aggiornarla e approfondirla, coinvolgendo il top management. Sono stati così identificati i portatori d’interesse verso SACE e le sue controllate, posizionandoli in un “albero” con tre livelli di dettaglio progressivo.

 

Il processo di stakeholder engagement quest’anno è stato strutturato in modo tale da coinvolgere gradualmente nell’analisi tutti i soggetti identificati. Tra questi, i dipendenti rappresentano un soggetto imprescindibile nelle politiche di ascolto e coinvolgimento, per identificare e comprendere il loro livello di soddisfazione e per rispondere alle loro esigenze e aspettative.

 

Per approfondire la conoscenza di questi aspetti la CSR ha organizzato tre focus group con un campione statisticamente rappresentativo di dipendenti, sottoponendo alla loro attenzione specifiche tematiche, selezionate come quelle più vicine alle loro sensibilità.

 

Per la determinazione della rilevanza delle tematiche degli altri stakeholder, sono stati raccolti contributi provenienti da funzioni interne dell’azienda. In particolare sono state analizzate le risultanze:

 

  • dell’indagine di Customer Satisfaction realizzata nel 2015, per cogliere il punto di vista dei clienti;
  • dell’analisi della percezione del Brand (che offre una fotografia del percepito di SACE da parte di Top Clients e PMI, Opinion Leader e altri esponenti della comunità italiana);
  • di un’analisi condotta per valutare il posizionamento di SACE sui canali web. 

 

persone
  clienti
  comunita
  fornitori
  istituzioni
  partner
  azionisti
Persone      Clienti      Comunità      Fornitori      Istituzioni      Partner      Azionisti

Dipendenti

Organizzazioni sindacali

 

Piccole e medie imprese

Grandi imprese

Imprese pubbliche

Banche

Assicurazioni e riassicurazioni

Soggetti terzi beneficiari

 

Media

Organizzazioni non governative

Associazioni ambientaliste

Mondo no-profit

Studenti e mondo accademico

 

Fornitori di consulenza

Fornitori di beni e servizi

 

Istituzioni nazionali e internazionali

Enti locali

Autorità di vigilanza e controllo

 

Società di credito all’esportazione

Istituzioni finanziarie

Rete intermediaria

 

Cassa depositi e prestiti

Altri investitori

 

 

 

Come leggere il Bilancio di Sostenibilità 2015

Attraverso l'analisi di materialità è stato possibile identificare e attribuire le priorità a temi rilevanti sia per l’azienda che per gli stakeholder, in grado di influenzare in modo significativo la capacità di creare valore nel breve, medio e lungo periodo. Di tutti i temi individuati, quelli presenti nel quadrante in alto a destra della matrice presentano una rilevanza alta su entrambi gli assi, e sono quindi quelli rilevati come prioritari per il 2015 e per i quali il Bilancio di Sostenibilità rendiconta argomenti correlati di dettaglio: modalità di gestione, indicatori significativi e ambiti di miglioramento identificati.

 

matrice di materialità

 

Una gestione responsabile

L’attenzione all’ambiente

 

mappa rifiutiDal 2001 SACE ha integrato la valutazione degli impatti ambientali nelle attività di due diligence sia per le operazioni di export credit sia per le altre tipologie. SACE infatti esamina circa il doppio delle operazioni rispetto a quelle che sarebbe obbligata a valutare. 

SACE non si limita a una valutazione preventiva: nei casi in cui la complessità del progetto lo richieda, segue la realizzazione e l’esercizio dello stesso verificandone, nel tempo, la conformità agli standard internazionali. Il monitoraggio attivo permette di intervenire prontamente sulle situazioni di eventuale scostamento dagli standard concordati e di collaborare alla risoluzione dei problemi.

 

Al proprio interno, SACE si impegna a implementare strategie e attività eco-friendly, come la raccolta differenziata, il riciclaggio dei rifiuti, progetti di riduzione dei consumi energetici e il Mobility Management per ottimizzare le esigenze di commuting, facilitando il ricorso a soluzioni a basso impatto ambientale.

 

I consumi registrati nel 2015 risultano in lieve aumento rispetto al 2014 a causa di un incremento del numero dei dipendenti e per le variazioni climatiche:

 

  • elettricità: 8.924,745 GJ
  • gas: 28.889 smc
  • acqua: 18.616 mc

 

Dal 2015 i dipendenti SACE, commerciali e dirigenti, hanno la possibilità di scegliere vetture ibride come auto aziendali. SACE, inoltre, ha rinnovato le convenzioni con le agenzie del trasporto pubblico di Roma e Milano, consentendo ai dipendenti di acquistare abbonamenti di viaggio, anche a medio raggio, a costi vantaggiosi. Tale iniziativa ha incrementato l’utilizzo dei trasporti pubblici, infatti come indicato dall’Indagine di mobilità del 2015, il 34% del personale utilizza i mezzi pubblici per raggiungere il luogo di lavoro.

SACE rendiconta inoltre le emissioni di CO2 derivate dallo spostamento del personale in missione e le emissioni generate dalla caldaia della sede di Milano:

 

impatti diretti

 

 

Il supporto alla Comunità

 

La sostenibilità di SACE viene tradotta anche in attività rivolte al territorio con l’obiettivo di promuovere una vera e propria cultura della responsabilità sociale.

 

Numerose sono state le iniziative in ambito sociale che SACE ha supportato nel corso del 2015, tra cui:

 

  • il supporto dei nostri dipendenti alle attività dell’associazione no profit Dynamo Camp, centro di terapia ricreativa per bambini e ragazzi affetti da gravi patologie che sosteniamo dal 2008
  • il sostegno al Fondo Ambiente Italiano (Fai), di cui SACE è anche “Corporate Golden Donor”
  • la collaborazione al Progetto SAM (Salute Al Maschile) con la Fondazione Veronesi e al progetto Rosa Varvara della Komen Italia, per la creazione di sportelli di supporto alle donne malate di tumore al seno
  • il supporto a un programma di musicoterapia di riabilitazione per ragazzi con disabilità uditiva della Lega del Filo d’oro
  • l'organizzazione delle giornate di donazione del sangue in azienda a favore dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù;
  • la partecipazione alla Race for the cure, per raccogliere fondi a favore della ricerca contro il tumore del seno e sensibilizzare alla prevenzione

 

 

 

Le persone giuste al posto giusto

 

info_dipendentiUno dei cardini del business di SACE è rappresentato dalle sue persone: l’elevata professionalità e competenza dei dipendenti è raggiunta grazie a un processo di selezione strutturato capace di identificare i migliori talenti presenti sul mercato. Inoltre, grazie a un sistema di welfare aziendale attento e accurato, i servizi offerti ai dipendenti garantiscono un senso di benessere aziendale elevato e sono un punto di forza per l’attrattività dei talenti.

 

I dati pubblicati nel Bilancio di sostenibilità 2015 mostrano i frutti di una strategia di lungo periodo: dei 723 dipendenti attuali, circa il 97% è impiegato a tempo indeterminato, il 75% è laureato e ben il 68% ha meno di 45 anni.

 

In SACE sono valorizzate le diversità, in particolare il ruolo delle donne, che rappresentano il 53% del personale e il 30% del corpo dirigente (dati sopra la media nazionale). Il salary gap tra uomini e donne non risulta particolarmente significativo e tende a essere leggermente favorevole verso le donne nel grado impiegatizio, testimoniando una sostanziale omogeneità di composizione retributiva tra i due generi.

 

Nel 2015 sono state erogate 13.828 ore di formazione tecnico specialistica e manageriale, con una media di 19 ore di formazione a persona. Le altre tipologie di formazione erogate nel corso del 2015 hanno registrato uno scostamento positivo tra il 2014 e 2015 grazie alla scelta di una diversa modalità di erogazione che ha portato all’organizzazione di diversi incontri di approfondimento con personale selezionato in aule a numero limitato.

 

 

What's next

Realizzazione degli obiettivi 2015

 

Le attività effettuate nel corso del 2015 hanno permesso il raggiungimento di diversi obiettivi prefissati nel 2014. In particolare:

 

  • la diffusione capillare nella cultura della gestione corretta e trasparente del “dato” è stata raggiunta attraverso l’implementazione di un processo strutturato di raccolta e monitoraggio
  • l’incentivo all’utilizzo del “Telelavoro a domicilio” e la figura del mobility manager sono due esempi concreti di attività messe in atto da SACE per facilitare la conciliazione vita-lavoro dei propri dipendenti e per favorire un miglioramento della salute psico-fisica degli stessi. Inoltre, nel corso del 2015, sono state attivate un ciclo di conferenze sul “Benessere dentro e fuori l’azienda” che hanno visto la partecipazione di professionisti-psicologi, psicoterapeuti e psichiatri.

 

Obiettivi di miglioramento 2016

 

L’analisi di materialità è stata fondamentale per la definizione degli obiettivi di miglioramento per il 2016. Gli aspetti identificati rispondono alle aspettative degli stakeholder e alle linee strategiche del Gruppo.

In particolare, rispetto ai temi emersi come “material”:

 

  • semplificare l’accesso a tutta la gamma di offerta attraverso l’introduzione di una figura unica di riferimento commerciale nei confronti della clientela
  • dare maggior evidenza pubblica, attraverso uno sforzo comunicativo, delle attività di valutazione dei rischi socio-ambientali che SACE effettua sulle diverse progettualità
  • mantenere e potenziare le attività di engagement rivolte ai dipendenti implementate nel corso degli ultimi anni
  • maggior coinvolgimento e ascolto dei principali stakeholder.

 

 


 


Per informazioni contatta Telefono +39 06.6736.255 Email CSR@sace.it
Desideri ulteriori informazioni? Contattaci al numero verde 800 269 264
Oppure clicca qui per compilare il modulo di contatto, ti risponderemo al più presto.

Dati di contatto

Contatti